Pavimentazioni drenanti

PAVIMENTI DRENANTI RECORD BAGATTINI, 100% PERMEABILI ALL’ACQUA

I prodotti delle linee Drenanti o Filtranti hanno capacità permeabile testata e verificata.

Rispetto ad altre soluzioni drenanti, permettono l'infiltrazione nel sottosuolo delle acque piovane e il rispetto dei requisiti di permeabilità dei CAM e del principio dell'invarianza idraulica.

Quello dell’acqua, è un ciclo naturale fondamentale per salvaguardare la termoregolazione del pianeta, la mitigazione di caldo o freddo estremo, la ventilazione e, più in generale, il benessere ambientale.

La continua urbanizzazione aggiunta alle bombe d’acqua derivanti dalle variazioni climatiche degli ultimi anni, ha causato diversi problemi legati alla defluizione delle acque piovane che hanno portato a conseguenti disagi e allagamenti.

Con il termine “invarianza idraulica” si intende “mantenere l’assorbimento delle acque meteoriche invariato pre e post intervento di urbanizzazione”.

Da diversi anni sono entrate in vigore, nelle diverse regioni, delle normative volte a ottemperare a questo principio.

Una delle soluzioni individuate è l’utilizzo delle pavimentazioni permeabili, le quali consentono il passaggio dell’acqua, che raggiunge rapidamente il sottosuolo.

RECORD produce da oltre quarant’anni pavimentazioni per esterni drenanti; inoltre, con l’esclusiva miscela della linea DRENOPAV™, siamo stati pionieri in Italia nella realizzazione di pavimentazioni drenanti realizzate con calcestruzzo poroso, comunemente conosciute come pavimentazioni filtranti.

L’utilizzo di queste pavimentazioni drenanti e/o filtranti per la realizzazione di superfici esterne permette il corretto filtraggio delle acque negli strati inferiori della pavimentazione e del sottofondo in modo da evitare l’impermeabilizzazione dei suoli e, in questo modo, garantire benessere dell’ambiente e dell’uomo.

Tutte le pavimentazioni drenanti RECORD dispongono del certificato di permeabilità al 100%

QUALI SONO I BENEFICI DELLE PAVIMENTAZIONI FILTRANTI?

Le pavimentazioni permeabili aiutano a ristabilire un equilibrio idrologico naturale e riducono il volume di ruscellamento intrappolando e rilasciando lentamente le precipitazioni nel terreno invece di consentirle di defluire nelle fognature e nelle acque riceventi come effluente.

La pavimentazione permeabile può ridurre la concentrazione di alcuni inquinanti sia fisicamente (intrappolandoli nella pavimentazione o nel suolo), che chimicamente (batteri e altri microbi possono abbattere e utilizzare alcuni inquinanti) che biologicamente (piante che crescono tra alcuni tipi di pavimenti RECORD possono intrappolare e immagazzinare inquinanti).

Rallentando il processo, le pavimentazioni permeabili possono raffreddare la temperatura dell’ambiente urbano, riducendo lo stress e l'impatto sull'ambiente dei corsi d'acqua o dei laghi.

Controllando il deflusso alla fonte, la pavimentazione permeabile può anche ridurre la necessità o le dimensioni richieste di sistemi di accumulo quali vasche di laminazione, bacini di espansione, fossi disperdenti

Benessere ambientale

  • Effetto di mitigazione del calore ambientale estivo
  • Rende disponibile l’acqua piovana per il mantenimento delle piante

Migliore gestione delle acque meteoriche

  • Mantenimento della falda acquifera
  • Garantisce il miglioramento dell’ambiente in relazione al ciclo dell’acqua
  • Riduce i fenomeni di ruscellamento verso i corsi d’acqua (con conseguente minore sensibilità degli stessi ai fenomeni di piena)

Minori costi di gestione reti di scarico

  • Riduce il convogliamento di sporcizia e fogliame nelle caditoie (che provocano allagamenti)
  • Riduce i sovraccarichi della rete fognaria, in particolare in caso di eventi temporaleschi
  • Riduce il carico alle stazioni di depurazione dove convogliano i sistemi fognari, con conseguente aumento del loro rendimento

Comfort e Sicurezza per le persone

  • Virtuale assenza di pozzanghere
  • Sicurezza Stradale (assenza di aquaplaning)

Filtraggio degli inquinanti superficiali e protezione della falda acquifera

QUALI SONO LE TIPOLOGIE DI PAVIMENTAZIONI DRENANTI?

Pavimenti filtranti DRENOPAV

Elementi modulari realizzati con calcestruzzo poroso filtrante. Il calcestruzzo costituente il massello è realizzato con una specifica miscela, che presenta una prefissata porosità. Come conseguenza di tale processo produttivo, l’intera pavimentazione diventa drenante, pur restando completamente autobloccante e, soprattutto, mantenendo una superficie continua.

Pavimenti con distanziali maggiorati

RECORD ha messo a punto specifici masselli con distanziali maggiorati che oltre alla proprietà drenante, conservano anche un’ottima capacità di autobloccanza e di resistenza ai carichi. Questi masselli in calcestruzzo sono realizzati con profili distanziatori maggiorati, in modo da creare, una volta posati, ampi giunti tra di loro in grado di drenare l’acqua piovana.

Ovviamente la capacità drenante aumenta all’aumentare del rapporto tra la superficie dei giunti e la superficie dei masselli.

Con questo tipo di pavimentazioni è buona cosa valutare attentamente la forma dell’elemento da utilizzare, che, se non appositamente studiata, può compromettere la caratteristica di vincolo propria degli autobloccanti.

Grigliati Erbosi

Gli elementi grigliati sono piastre forate, generalmente quadrate o rettangolari, aventi dimensioni comprese tra 20 e 50 cm e spessori variabili da 8 a 11 cm.

La loro capacità drenante aumenta proporzionalmente a due fattori:

  • valore del rapporto vuoto/pieno dell’elemento di pavimentazione
  • materiale di riempimento dei vuoti

CONTATTACI

Indirizzo cantiere
Prodotti di interesse
In particolare
Mi interessa